Satispay culture

Questo documento racconta i valori in cui crediamo, la nostra visione e gli obiettivi che intendiamo raggiungere. Se senti di sposare questa visione e questi valori, probabilmente sei adatto a lavorare in Satispay.

Valori

Questi sono i valori a cui ci ispiriamo:

Do it smart: ci domandiamo sempre, per qualsiasi cosa facciamo, se la stiamo facendo nel modo più intelligente. Dobbiamo fare lo stesso con il nostro lavoro, chiederci se lo stiamo facendo nel modo più intelligente, se esista un modo migliore per farlo e se il prodotto che stiamo realizzando sia anch’esso smart.

Be responsible: cerchiamo sempre di avere un impatto positivo. Abbiamo il privilegio di lavorare a un progetto che può avere un grande impatto sulle persone e cambiare il mondo. A nulla vale cambiare il mondo se non per renderlo un posto migliore.

Believe: se il nostro obiettivo è avere un impatto positivo che cambi il mondo, dobbiamo tutti quanti credere che ciò sia possibile e che noi siamo le persone capaci di farlo!

Visione

Diventare lo strumento finanziario più utilizzato in ogni mercato in cui opereremo.

L’obiettivo è ambizioso, ma se dobbiamo lavorare duramente e lottare ogni giorno, almeno lo facciamo per realizzare qualcosa di grande!

Missione

Satispay migliora la vita di tutti i giorni semplificando ogni pagamento e scambio di denaro.

Siamo in un processo di costante evoluzione che ci porta ad aggiungere sempre più funzionalità correlate ai pagamenti, agli acquisti e ai servizi finanziari, tenendo sempre fede al nostro proposito di generare un impatto positivo sulla vita delle persone.

Capisaldi

L’utente prima di tutto

Per tenere fede ai nostri valori e concretizzare la nostra visione, riflettiamo su ciò che stiamo facendo e domandiamoci: rappresenta realmente un valore per i nostri utenti?

Come sostiene Jeff Bezos: “Non preoccupiamoci della concorrenza, non preoccupiamoci di creare profitto per gli azionisti e non preoccupiamoci del breve periodo. Focalizziamo la nostra attenzione sugli utenti e tutto il resto arriverà di conseguenza.”

Lavorare sodo!

Lavora duramente e in modo intelligente. Usa il 100% della tua energia per completare il tuo lavoro, impara rapidamente nuove cose e dai il tuo contributo, anche al di fuori delle tue responsabilità.

Può essere faticoso ma, alla fine della giornata, potrai goderti con soddisfazione i risultati del tuo lavoro.

Top team

Il nostro lavoro è il frutto delle capacità di ogni membro della nostra squadra. Per questo è fondamentale costruire un team di successo, sempre! Ricorda che più è grande il nostro team, più sarà difficile restare allineati all’obiettivo. Quindi, confrontati sempre con il tuo team, e non smettere mai di farlo; osserva te stesso e ogni tua/o collaboratrice/ore e domandati sempre:

  1. Condivide appieno i nostri valori e la nostra visione?
  2. Come potrebbe risentirne Satispay se lasciasse il team?
  3. Ha fatto progressi da quando ha preso parte al nostro team? Ha saputo colmare le proprie lacune e trasferire le proprie capacità al resto del gruppo?
  4. Gli concederesti piena autonomia nell’assunzione di una nuova risorsa per il team?

Dai e chiedi continuamente feedback, specialmente quelli negativi

Un feedback negativo è il più difficile da esprimere, ma è anche il più importante. Se pensiamo che una/o nostra/o collega stia lavorando nel modo sbagliato, non conforme ai nostri valori, abbiamo il dovere di dirglielo immediatamente. Così facendo possiamo comprendere la ragione per cui sta agendo in questo modo, se sia appropriato o, semplicemente, per risolvere il problema alla radice. Ignorare l’esistenza di un problema non fa che accrescerlo e danneggiare l’ambiente di lavoro. Riferire a un collega che sta commettendo un errore è il modo migliore per aiutarlo a raggiungere un miglioramento sia professionale sia personale. Naturalmente, cerca di essere il più cordiale possibile quando dai un riscontro negativo :-)

Essere suscettibile e orgoglioso è inutile

Abbiamo sempre considerato Satispay più grande di noi stessi. Così facendo, lasciamo da parte il nostro ego. Rendersi conto che stiamo sbagliando non è un problema, dobbiamo anzi essere felici di comprendere i nostri errori e di imparare da essi. Dobbiamo commettere errori e poi trarne insegnamento. Non c’è alcun vantaggio nel perdere tempo in discussioni inutili, solo per confermare e proteggere il proprio punto di vista. Avere ragione non deve essere l’obiettivo finale; lo scopo ultimo è creare valore per gli utenti. Per questa ragione, se è in atto una discussione, dobbiamo fermarci a fare il punto della situazione e proseguire solo se stiamo discutendo per i giusti motivi.

È importante agire il più velocemente possibile, perché commetteremo sempre degli errori quando facciamo una cosa per la prima volta. Dobbiamo cominciare a fare qualcosa di nuovo proprio per commettere errori il prima possibile, imparare da quegli errori, porvi rimedio e fare la cosa giusta.

Crescere significa sempre reinventarsi

Per far sì che la nostra azienda continui il suo percorso di crescita dobbiamo sempre essere pronti a mettere in discussione quello che facciamo e come lo facciamo; dobbiamo essere pronti a cambiare, a reinventare costantemente ciò che facciamo, il nostro modo di lavorare, di coinvolgere nuove risorse, di prendere decisioni.

Non ci sono supervisori

Se il lavoro di qualcuno consiste nel controllare il lavoro di qualcun altro, significa che c’è qualcosa che non va.

Può essere accettabile solo durante un periodo di formazione. Se una persona è alle prese con qualcosa che non ha mai fatto prima, è giusto che il suo lavoro venga revisionato. Ma se questa prassi prosegue per più di tre mesi, significa che:

  • le cose non sono state spiegate opportunamente, o
  • la responsabilità dell’impegno non è stata trasmessa, o
  • la persona incaricata non è adatta al compito

Se il “supervisore” si occupa solo di controllare e revisionare, significa che non è focalizzato sulle altre cose, che sta sprecando del tempo e non sta consentendo, a chi svolge un compito, di crescere e diventarne pienamente responsabile. Chi è costantemente sotto controllo, non sarà mai in grado di lavorare adeguatamente perché il suo lavoro sarà sempre rivisto e, probabilmente, modificato.

Alcune cose sono irreversibili o quasi, possono avere un impatto negativo ed è corretto controllarle una seconda volta, ma molte cose non lo sono (probabilmente il 95%).

Comunicare adeguatamente

Consigliamo vivamente di scrivere, scrivere e scrivere! È inutile proporre idee, progetti, soluzioni solo verbalmente. Ogni cosa deve essere annotata.

Mettendo per iscritto un’idea:

  • La valutiamo per la prima volta e possiamo meglio comprendere se sia praticabile, se possa creare un valore per gli utenti;
  • Possiamo capire quali siano le figure da coinvolgere per implementarla;
  • Limitiamo al minimo le interruzioni.

Per citare nuovamente Jeff: “Una scrittura chiara rispecchia un ragionamento chiaro. E un ragionamento chiaro emerge in una scrittura chiara.

Se fosse necessario parlarne, assicurati che il tuo discorso sia conciso e ben articolato. Ascolta attentamente e cerca di comprendere appieno prima di replicare.

Se vuoi lavorare in ambiente innovativo, giovane e dinamico, Satispay fa per te!
Entra a far parte del nostro team, scopri di seguito le posizioni aperte.

Posizioni aperte